Drenaggio Linfatico Manuale

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Trattamento che agisce in maniera specifica sul sistema circolatorio e su quello linfatico con lo scopo di migliorarne l’efficienza soprattutto a livello del microcircolo.

raindrops-649759_1280 1

Le manualità sono molto lente e avvolgenti e il protocollo di esecuzione è preciso in quanto devono essere rispettate alcune regole fondamentali come le manovre di “apertura” e le zone dove vengono convogliati i liquidi, denominate “stazioni linfatiche”.

Benefici a carico della circolazione sanguigna: con il trattamento drenante si favorisce il ritorno del sangue venoso dalla periferia verso il cuore, riducendo ad esempio la stasi venosa che si verifica dopo uno sforzo fisico prolungato o in mancanza di movimento adeguato.5 Scarico preascellare a 8 dita

Benefici a carico della circolazione linfatica e umorale: si determina un riassorbimento dei trasudati, si accelera il ricambio del tessuto trattato con l’eliminazione di scorie tossiche e metaboliche accumulate in periferia, si aiutano i tessuti a dissolvere depositi organici post-traumatici o di alterato ricambio. Particolarmente indicato come coadiuvante, associato ad una corretta alimentazione e ad un adeguato esercizio fisico per ritenzione idrica, pesantezza e gonfiori (soprattutto agli arti inferiori), ristagno circolatorio, mancanza di tono dei tessuti, adiposità localizzate, inestetismi cutanei (come la “buccia d’arancia”), cute “spenta”.

Aiuta a sentirsi più leggeri, asciutti e sciolti, particolarmente indicato a chi passa molte ore in piedi o seduto, è inoltre utile per esfoliare, idratare e decongestionare la cute ed avere una pelle morbida, luminosa e levigata.