Trattamenti per il benessere

FacebookTwitterGoogle+Condividi

_DSC5247in1L’attuale stile di vita, sottoposto ad alti e ripetuti livelli di stress, alimentazione poco equilibrata e irregolare, deficit di movimento, posture scorrette, abuso di farmaci, mette a rischio il naturale equilibrio psico-fisico dell’organismo cioè la nostra salute. Con il termine salute intendiamo la condizione di piena efficienza funzionale che, nell’uomo, comprende anche le funzioni logiche, affettive, relazionali in contesti interpersonali, ambientali e sociali, La salute dunque è una condizione di piena efficienza funzionale ed è qualcosa in più della semplice assenza di malattia perché efficienza significa sopravvivenza, adattabilità, funzionalità dell’organismo come unità complessiva. Quando s’innescano quei meccanismi destabilizzanti e lesivi che rompono o compromettono gli equilibri coinvolgendo la persona nella sua inscindibile unità psicofisica, l’efficienza dell’organismo nella sua totalità diminuisce e s’inizia a parlare di malattia. Va detto che l’uomo, come tutti gli esseri viventi in genere, ha una capacità intrinseca di omeostasi cioè di tendenza al naturale raggiungimento di una relativa stabilità interna delle proprietà chimico- fisiche. Tale stato di equilibrio deve mantenersi nel tempo, anche al variare delle condizioni esterne, attraverso dei precisi meccanismi autoregolatori tra i quali e soprattutto la reazione personale, cioè il nostro modo di reagire agli stimoli che provengono dal mondo oggettivo. La capacità dell’individuo a mantenere il proprio equilibrio, la propria identità però non è illimitata, quando essa diviene insufficiente compaiono i disagi e in definitiva se non ascoltiamo i segnali che il corpo ci invia, la malattia. E’ necessario attuare il più possibile uno stile di vita che pone in primo piano la prevenzione. Prevenire significa adottare uno stile di vita finalizzato al mantenimento o al miglioramento del proprio stato di salute, porre in atto una serie di azioni utili a eliminare o a ridurre al minimo il verificarsi di situazioni dannose, o comunque pericolose per l’organismo. Fondamenti della prevenzione sono: svolgere sana e regolare attività fisica, abbinata a un’alimentazione equilibrata, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, porre estrema attenzione all’uso di alcool, evitare il fumo, assecondare i naturali ritmi circadiani, rispettare e ritrovare la bipolarità delle funzioni (la tensione muscolare non è in equilibrio quando non si alterna con la distensione muscolare, il sonno con la veglia, la vigilanza con l’abbandono ecc.).

I trattamenti proposti sono particolarmente studiati e collaudati per mantenere, recuperare o migliorare il proprio equilibrio psico-fisico, il proprio benessere, nel rispetto dell’unità mente-corpo.

L’utilizzo integrato di tocchi, tecniche anti-stress per il rilassamento profondo, tecniche per la respirazione, mobilizzazioni articolari, aiutano il corpo a mantenersi flessibile, rilassato, energico e asciutto.

Ogni trattamento è personalizzazo e contestualizzato, nel rispetto della persona, della propria storia, del proprio vissuto. L’approccio empatico, l’attenta osservazione, l’assenza del giudizio, aiuta il ricevente a sbloccare possibili tensioni fisiche e mentali e il lasciarsi andare porta gradualmente al raggiungimento della sospensione dei pensieri. Il massaggio olistico è un approccio naturale utile per mantenersi in una buona condizione generale. Particolare attenzione durante i trattamenti è rivolta all’utilizzo delle musiche e alla diffusione di aromi. Ogni trattamento naturale proposto è in ambito benessere, non ha finalità estetiche, terapeutiche o curative.